Articoli

IL VICE MINISTRO MORANDO A CATANIA CON IL PRESIDENTE FINOCCHIARO

Domani il Vice Ministro all’Economia Enrico Morando a Catania con il Presidente Nazionale di Confedercontribuenti Carmelo Finocchiaro per incontrare le istituzioni della Città.

Roma, 4 maggio 2016 – Una giornata intesa di incontri a Catania per il Vice Ministro all’Economia Enrico Morando che sarà accompagnato dal Presidente Nazionale di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro. Il primo incontro alle 10 con il Questore, per confermare la fiducia ad una istituzione , in prima linea nella lotta alla criminalità comune e mafiosa, a seguire un incontro con i vertici di Banca Base, realtà creditizia tutta Catanese. Riveste un importante appuntamento alle 11,30, l’incontro con i vertici dell’Agenzia delle Entrate provinciale a cui è stato invitato anche il Comandante provinciale della Guardia di Finanza. In questa occasione si discuteranno le tematiche relative alle problematiche che riguardano il rapporto fra fisco e contribuenti. Alle 12,30 la mattinata si concluderà con l’incontro a Palazzo degli Elefanti con il Sindaco Bianco dove si discuterà delle prospettive di sviluppo della nostra Città. Nel pomeriggio alle 16,00 sarà la volta della partecipazione al Convegno  “Perché il Sud è rimasto indietro? Promozione e sviluppo del nostro territorio”, che si terrà a partire dalle 16, nell’aula magna del Palazzo centrale dell’Università di Catania.

GUIDE TURISTICHE, IL TAR DEL LAZIO HA EMESSO SENTENZA FAVOREVOLE SUL RICORSO PRESENTATO DA ALCUNE GUIDE PER L’ANNULLAMENTO DEL DECRETO DELL’11/12/2015. TRA LE REAZIONI DISCORDANTI IL PARERE DI CONFEDERCONTRIBUENTI -TURISMO

E’ stata pubblicata la sentenza del TAR del Lazio di accoglimento del ricorso con cui alcune guide si opponevano al decreto del Ministro dei beni, delle attività culturali e del turismo dell’11 dicembre 2015, pubblicato sulla gazzetta ufficiale del 26 febbraio 2016, recante: individuazione dei requisiti necessari per l’abilitazione allo svolgimento della professione di guida turistica e procedimento di rilascio dell’abilitazione nella parte in cui si prevedeva nuovi esami per l’abilitazione per specifici siti individuati nel decreto ministeriale del 7 aprile 2015 limitandone  le prestazioni nell’ambito di appartenenza.

A seguito di tale decisione tutte le guide abilitate possono esercitare in ogni luogo d’Italia e d’Europa.

L’Italia è un Paese particolare per la presenza di beni artistici e culturali  che forse  non ha eguali in Europa  e si è dovuta adeguare ad una norma Europea creando anche una lista di siti particolari italiani che non potrebbero essere illustrati da una guida, seppur preparata di Stoccarda o Parigi.

“Si starebbe creando confusione tra la figura di accompagnatore e guida turistica nata quest’ultima  per essere una figura professionale che possa illustrare, trasmettere le sensazioni, la storia e le emozioni di un luogo particolare.  Gli unici probabilmente a trovare beneficio saranno forse grossi T.O. internazionali che alimenterebbero una guerra tra poveri per una strana legge di mercato ma a danno dell’utente che seppur tutelato dalla presenza costante di un’unica figura non saranno garantiti della professionalità e vera conoscenza di un sito” – interviene Confedercontribuenti Turismo.

Confedercontribuenti promuove l’imprenditoria e il lavoro per tutti  nel rispetto delle regole e crede ancora di più che serva, per un settore rilevante per la crescita economica del Paese, una legislazione più chiara nel rispetto delle regole europee ed inviterà i politici di riferimento a far capire la particolarità del nostro Paese, il Paese più bello del mondo!

CONFEDERCONTRIBUENTI ED EOS SISTEMI INTEGRATI INSIEME A FIANCO ALLE IMPRESE PER LA RIVINCITA E IL RILANCIO DEL PAESE

Partita ufficialmente la collaborazione e sinergia tra Confedercontribuenti ed EOS sistemi integrati con il progetto IntermediaHolding.

Dalla esperienza e conoscenza delle criticità, delle problematiche e anche delle potenzialità delle imprese e dei contribuenti maturata negli anni come Confedercontribuenti e dalla grinta e professionalità dei consulenti EOS sistemi integrati  si offrirà un servizio a 360° affinché attraverso bandi, agevolazioni e proposte  si possa far ripartire il sistema Italia.

IntermediaHolding  presterà una serie di servizi: Servizi WEB  con creazione di siti aziendali, mantenimento e aggiornamento degli stessi  e servizi di comunicazione;  INTERNAZIONALIZZAZIONE con il supporto e preparazione dell’iter che mirano a portare le imprese all’estero;  CONSULENZA TRIBUTARIA e FISCALE; CONSULENZA BANCARIA  con analisi e perizie della situazione bancaria; RISTRUTTURAZIONE IMPRESE ; EXPORT; CONSULENZA E INTERMEDIAZIONE TURISTICA.

“Tutti i servizi avranno come soggetto principale l’impresa italiana che riparte in modo diverso valorizzando le proprie risorse” – interviene Carmelo Finocchiaro presidente nazionale di Confedercontribuenti.

Per info: www.intermediaholding.it

DAL CUORE DI PUGLIA AL CUORE D’ITALIA, INIZIATIVA BENEFICA DI CONFEDERCONTRIBUENTI A FAVORE DELLE POPOLAZIONI VITTIME DEL SISMA

Confedercontribuenti-Turismo, i coordinamenti regionali di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria assieme alla Fondazione “Ilaria Rambaldi” promuovono la visita della Murgia dei Trulli in Puglia per raccogliere fondi per le popolazioni colpite dal sisma.

Il sisma come dichiarato tante volte ha colpito molte realtà produttive legate al territorio, al turismo e alla cultura. A fornire una piccola goccia nell’oceano di bontà che caratterizza la maggior parte degli italiani ci ha  pensato anche CONFEDERCONTRIBUENTI.

Per sottolineare l’importanza  dell’imprenditoria e del patrimonio turistico, culturale ed antropologico italiano si è pensato grazie alla collaborazione di operatori turistici della Murgia dei Trulli in Puglia, di promuovere due iniziative:  da una giornata il Valle d’Itria al week end.

Le date prescelte sono il 26 e 27 novembre.

Si può aderire da tutta Italia la solidarietà non ha confini!

Per  la giornata singola appuntamento in tarda mattinata di sabato 26 novembre  a Martina Franca (TA) e visita guidata del centro storico. La mattinata prosegue con la passeggiata, sempre con  guida turistica abilitata, della “perla della Valle d’Itria” ovvero Locorotondo.  Per il pranzo appuntamento ad Alberobello con pranzo tipico e dimostrazione della preparazione di orecchiette e mozzarelle.  Nel pomeriggio visita guidata della capitale dei trulli inserita nel 1996 nel patrimonio UNESCO.  Per chi ha possibilità e piacere di rimanere è prevista la cena e pernottamento in hotel. La mattina successiva dopo la colazione escursione nella caratteristica cittadina di Mister Volare, Polignano a Mare.  Pranzo in hotel e poi rientro nelle località di partenza.

Per informazioni e prenotazioni contattare entro il 22 novembre il nr. 3505222196 oppure inviare mail a turismo@confedercontribuenti.it

 

SI PARTE. INSIEME CONFEDERCONTRIBUENTI E INFOCONS PER UN NUOVO PATTO FRA ITALIA E ROMANIA

A Catania a seguito del primo incontro avvenuto a Bucarest qualche settimana fa, InfoCons per la Romania e Confedercontribuenti per l’Italia hanno firmato un protocollo d’intesa seguito da un incontro in questura al fine di contrastare il reato di furto d’identità.

 L’impegno di Confedercontribuenti nel supporto alle imprese per il loro sviluppo economico continua anche nei rapporti internazionali  e si è concretizzato con un incontro  a Bucarest tra il presidente nazionale di Confedercontribuenti Carmelo Finocchiaro  e  il presidente  Sorin Mierlea  dell’Associazione Nazionale della protezione dei consumatori Romania, unica organizzazione della Romania con pieni diritti fondata sui principi democratici, che difende i diritti dei consumatori.

“Il primo incontro a Bucarest ha rappresentato la prima  tappa importante per la realizzazione degli obiettivi che riguardano  il  partenariato Rumeno-Italiano e Italiano-Rumeno con  un programma che vuole mettere a disposizione di tutti i cittadini, delle imprese,  della Romania e dell’ Italia, le informazioni necessarie per poter conoscere sia i propri diritti che gli obblighi che ognuno deve rispettare” – interviene Carmelo Finocchiaro.

Venerdì 7 ottobre u.s., il presidente InfoCons Sorin Mierlea ha ricambiato la visita del presidente Finocchiaro raggiungendo l’Italia, Catania per concretizzare nei fatti il partenariato di cui si erano poste le basi a Bucarest. Accompagnato dal Presidente Finocchiaro è stato ricevuto anche in questura a Catania per discutere della problematica del furto d’identità.

“Abbiamo firmato un protocollo d’intesa per l’assistenza degli oltre 1.500.000 cittadini rumeni residenti in Italia. Assistenza che sarà garantita da Confedercontribuenti per varie pratiche che vanno da problemi con il fisco,  a contratti di lavoro, affitto  e banche. Diciamo problemi pratici e burocratici che il cittadino rumeno potrebbe incontrare. Al momento i servizi saranno attivati subito a Catania, nel Veneto e Lazio, ma presto amplieremo la nostra rete di assistenza. L’iniziativa sarà presentata ufficialmente a Roma, nelle prossime settimane e data l’importanza dell’accordo chiederemo di farla in una sala del Parlamento.” – conclude Finocchiaro.