Confedercontribuenti: il Governo presenta un Def falso. Nuove tasse per le imprese

Quello presentato ieri dal Governo è un documento economico finanziario falso. Un DEF che serve solo a far pagare ai contribuenti piu’ tasse a partire dall’aumento dell’iva, con nuove tasse per le imprese.  Ma dal quadro finanziario a copertura del Piano nazionali di riforme (Pnr) il bilancio è chiaro anche se dirompente (e forse non sopravviverà alla stesura finale del testo): si registrano 133 miliardi di spesa in più nel triennio per lavoro e pensioni, principalmente per coprire quota 100 e reddito di cittadinanza. Sono solo 16,6 miliardi invece le minori spese (per lo più tramite un trasferimento contabile alle Regioni) nonchè 47,5 i miliardi di minori entrare fiscali compensate però da presunte nuove entrare per 50 miliardi.

Campagna nazionale “L’Italia non si piega al potere bancario – STOP USURA IN BANCA”

È USURA NON CHIACCHIERE.

Forse non tutti sanno che se un contratto bancario è  usurato all’origine o successivamente, è invalido e l’unico importo dovuto alla banca è il capitale prestato (art. 1815 Codice civile) Continua a leggere