Articoli

Grazia Abate nello staff di Confedercontribuenti come Responsabile Politiche Attive del Lavoro e agevolazioni alle imprese

La prima settimana di ottobre, a seguito di conoscenza e collaborazione professionale con il presidente nazionale Carmelo Finocchiaro, è stata siglata la collaborazione con Grazia Abate a supporto degli associati di Confedercontribuenti.

Grazia Abate, professionista con oltre 20 anni di esperienza nell’ambito della consulenza alle imprese e ai lavoratori, entra a pieno titolo nello staff di Confedercontribuenti con l’obiettivo di creare una vera e propria cultura del lavoro in un territorio in cui questa risulta ancora carente o poco sviluppata.

“Cercherò di mettere a disposizione degli associati la mia esperienza al fine di supportare e facilitare le politiche di inserimento lavorativo, attraverso le misure attive, con la capacità di intercettare le opportunità e le agevolazioni previste dagli strumenti normativi per l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Cercherò di consigliare gli aspiranti e i neo-imprenditori su cosa fare e cosa non fare, guidandoli all’analisi di fattibilità e sostenibilità delle iniziative anche attraverso il ricorso alla finanza agevolata. Io credo che sia giusto comunque far nascere buone imprese che possano non solo sopravvivere sul mercato ma anche crescere e consolidarsi” – interviene Grazia Abate.

Marketing e Comunicazione, tra le strategie del progetto IntermediaHolding

Per qualsiasi operatore economico è importante e rilevante contattare e procacciare nuovi clienti.

Tra gli strumenti a disposizione per far conoscere il proprio prodotto o servizio ci sono le fiere con all’interno appuntamenti mirati per poter contrattare e illustrare la propria offerta.
Le fiere sono state storicamente lo strumento di marketing principale dei paesi esportatori. 
Molto importante sono le  fiere B2B ovvero  eventi rivolti agli operatori.  
Le aziende di un determinato settore  possono esporre e presentare i loro nuovi prodotti e servizi. In genere, le fiere B2B sono aperte agli operatori di settore. Sono frequentate da rappresentanti di aziende e addetti stampa.
Spesso  non si partecipa a queste fiere  magari per motivi di tempo o perché non si sa cosa poter fornire. 
Sia i professionisti che le imprese italiane attraggono  tanti clienti anche solo per il piacere di avere a che fare con la qualità “made in Italy”.
Proprio per la valenza economica delle fiere, ci sono anche varie agevolazioni economiche delle istituzioni. 

“NON PERDERE L’OPPORTUNITA’ di dare una svolta diversa alla tua attività” – il messaggio che lo staff di EOS-IntermediaHolding lancia alle imprese e professionisti.

I consulenti di EOS –IntermediaHolding sono a disposizione per proporre un  servizio di intermediazione con  i buyers:- “Prepareremo delle offerte mirate affinché il prodotto ITALIA venga apprezzato sia da noi che all’estero.
Hai una bottega artigianale? Possiamo presentare le tue creazioni affinché rientrino in una rete di prodotti di qualità e un circuito di interesse.
Hai una trattoria che lavora solo nei week end? Possiamo proporre i tuoi servizi al turismo scolastico o sociale.
Produci una piantagione  antica di grano? Molti cultori della buona cucina potrebbero aspettare Te.
Sei una guida turistica e vorresti farti conoscere ai tour operator o agenzie anche per avere una programmazione più stabile? 
Si, diciamo proprio a Te che ogni giorno cerchi di dare il massimo affinché il nostro Paese si riprenda, non sei solo, EOS con il progetto IntermediaHolding con la garanzia di Confedercontribuenti  è al tuo fianco”.