Pompei, Zuchtriegel: "Proseguire percorso virtuoso fatto negli ultimi anni"

Pompei, Zuchtriegel: "Proseguire percorso virtuoso fatto negli ultimi anni"
Per Pompei “c’è molto da fare. E’ stato fatto molto negli anni scorsi e adesso bisogna continuare questo percorso virtuoso”. Così il neo direttore del Parco Archeologico di Pompei, Gabriel Zuchtriegel, si dice pronto a “raccogliere la sfida” rappresentata dalla guida di un luogo come Pompei, al centro dell’attenzione mondiale. Per farlo, dice, bisogna affrontare alcuni “temi centrali come il lavoro con il territorio, con i siti minori, con la ‘buffer zone’ progettata nel Grande Progetto Pompei ma della quale è appena iniziato il lavoro. Poi naturalmente la tutela sempre più preventiva usando nuove tecnologie, come quelle che abbiamo sperimentato anche a Paestum. C’è già una base – sottolinea Zuchtriegel – adesso vorrei cercare di usare tecnologie innovative come il satellite, i droni, i sensori, per aumentare anche il livello di tutela preventiva”.
Vedi: Pompei, Zuchtriegel: "Proseguire percorso virtuoso fatto negli ultimi anni"
Fonte: Androkons Cultura