Dai monopattini alla Serie B, Helbiz scende in campo

Dai monopattini alla Serie B, Helbiz scende in campo
Helbiz, società innovativa con nel core business la micro mobilità – gestisce monopattini, biciclette e motorini elettrici in circa 40 città in tutto il mondo, tra cui Alessandria, Arlington, Atlanta, Miami, Milano, Roma e Washington – conta di implementare rapidamente il bouquet di presenze in giro per l’Occidente e in Italia. Lanciata nel 2016, continua a investire nel nostro Paese, pur avendo messo radici sempre più profonde negli Usa. Il fondatore, Salvatore Palella, che si muove tra la sede operativa di New York City e quella di Milano, in via Moscova, proprio di fronte al consolato americano, nel 2021 stima di conseguire ricavi per oltre 80 milioni di dollari e punta a incrementarli di oltre il 50% nel prossimo triennio. La fusione con la Spac GreenVision Acquisition Corp. garantirà molto presto la quotazione al Nasdaq dell’azienda. E nel piano di crescita rientra anche la novità Helbiz Kit chen, un business collaterale che è il mix di produzione diretta di cibo e il delivery. Ma l’ecosistema basato sulla mobilità sostenibile può contare da alcune settimane anche su Helbiz Media e Helbiz Live, una struttura pubblicitaria e un’offerta streaming che fanno parte integrante del bouquet complessivo. Helbiz Media è salita agli onori della cronaca sportiva ed economica quando, a sorpresa, si è aggiudicata una porzione, dedicata allo streaming, dei diritti tv della Serie B, finiti anche a Sky e Dazn.
Vedi: Dai monopattini alla Serie B, Helbiz scende in campo
Fonte: Androkonos Sport