Aisla Craig, l'isola scozzese da cui provengono le 'stones' da curling e che ne ha anche la forma

Aisla Craig, l'isola scozzese da cui provengono le 'stones' da curling e che ne ha anche la forma
(Adnkronos) – Gli azzurri del curling a punteggio pieno nelle prime quattro prove di Pechino 2022 riaccendono i fari su uno degli sport più curiosi della famiglia del ghiaccio. E allora vale la pena anche focalizzarsi sull’origine delle “stones”, i pietroni tondi con il manico, usate dagli atleti, anche queste con particolarità del tutto fuori dall’ordinario. Per cominciare, vengono tutte da una minuscola isola al largo della Scozia, Aisla Craig, parco naturale disabitato ma che fin dal 1851 è la cava da cui l’unico produttore, la famiglia Kays, ricava le stones. E ancora più curiosamente ne ha anche la forma a panettone schiacciato.
Vedi: Aisla Craig, l'isola scozzese da cui provengono le 'stones' da curling e che ne ha anche la forma
Fonte: Androkonos Sport