DIVENTA SOCIO

Finocchiaro (pres. Confedercontribuenti): Sul superbonus Meloni e Governo colpevoli del possibile fallimento di 50.000 imprese. Questo provocherà un conflitto pericoloso per l’Italia.

Di
Redazione
|
4 Dicembre 2023

Vogliono il conflitto e lo avranno. La Meloni non creda che far fallire 50.000 imprese possa essere indolore per il Paese, frutto della gravissima scelta di bloccare i pagamenti alle imprese che hanno lavorato sull’ecobonus e che ora non avendo disponibilità non riusciranno a completare i lavori. Questo e’ quanto afferma il presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro che aggiunge, “Ormai non si contano più gli appelli e le richieste di proroga, del tutto ignorati dal governo e dai partiti di maggioranza.Senza una proroga andremo incontro ad un caos per proprietari, imprese e tecnici. Contenziosi giudiziari e fallimenti delle imprese si conteranno a migliaia, con effetti disastrosi per le lavoratrici e i lavoratori coinvolti. Serve urgentemente una proroga capace, in concreto, di risolvere il problema. Lavorando per sbloccare i miliardi di euro di crediti che vantano le imprese, e chi parla delle truffe fatte, conclude Finocchiaro e’ compito di Guardia di Finanza, Magistratutra e Agenzia delle Entrate scoprirle. I delinquenti non si combattono in TV per discreditare la maggioranza delle imprese e dei cittadini onesti, ma arrestando i disonesti. Noi da un anno abbiamo denunciato dei truffatori a Palermo ma nulla e’ accaduto. Ma in TV la Meloni ordina di fare pessima e ignobile demagogia.

Ultime Notizie