Lo stop ai licenziamenti potrebbe essere prorogato fino al 30 giugno

Lo stop ai licenziamenti potrebbe essere prorogato fino al 30 giugno

AGI – Il blocco dei licenziamenti sarà prorogato fino al 30 giugno. Lo prevede la bozza del dl Sostegno allo studio del governo. Il documento contiene alcuni ipotesi di intervento che dovrebbero rientrare nel provvedimento di sostegno all’economia, come la sospensione fino al 30 aprile – ovvero l’attuale termine della conclusione dello stato d’emergenza – dell’invio di nuove cartelle e pagamento della ‘rottamazione ter’ e ‘saldo e stralcio’ e lo stralcio per le cartelle di 5.000 euro comprensivo di sanzione e interessi dagli anni 2000 al 2015.

Tra le misure previste anche Rifinanziamento della cassa integrazione Covid non più per tranche di settimane ma per tutto l’anno e uno stanziamento di 2 miliardi per il finanziamento della campagna vaccinale (vaccini, antivirale, trasporto e somministrazione). Nel documento si ipotizza inoltre che in una prima fase intervengano i medici di famiglia e poi nella seconda fase anche i farmacisti.

Source: agi

.fb_iframe_widget span{width:460px !important;} .fb_iframe_widget iframe {margin: 0 !important;} .fb_edge_comment_widget { display: none !important; }

Source: Accadede in Italia da QdC
Leggi anche: Lo stop ai licenziamenti potrebbe essere prorogato fino al 30 giugno