,

DPCM misure sbagliate. Confedercontribuenti Imprese, isolare i violenti.

Non lasciare la piazza ai violenti, ma il Governo cambi subito le misure dell’ultimo DPCM e vari immediatamente il decreto ristoro, con misure efficaci e disponibilità finanziarie che arrivino immediatamente alle imprese, nonché vari la sospensione di tutti gli adempimenti tributari ed esattoriali oltre Dicembre e vari una  immediata moratoria dei debiti bancari, per almeno un anno. Chiediamo inoltre la sospensione immediata di tutte le aste e le procedure esecutive. Fate subito, è l’appello del Presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro al Governo e fate in modo che Ministri come Franceschini siano zittiti. Agli imprenditori lanciamo l’appello a non cedere le piazze ai violenti, che delegittimano i temi della giusta battaglia dei ristoratori e degli imprenditori in generale.