Pubblicati da confedercontribuenti.it

Confedercontribuenti, la solidarietà ad Adele, l’imprenditrice vittima del sistema corrotto. “Non abbiate paura di agire, difendete la vostra creatura”

Fonte: ufficio stampa Confedercontribuenti La Confedercontribuenti esprime la solidarietà ad Adele Scirrotta, originaria di Cosenza, oggi residente a Pisa. Imprenditrice agricola, la sua passione era il suo lavoro, l’olivicoltrice. Negli anni 90 la famiglia di Adele unì le forze per creare due aziende, una agricola e una di trasformazione. L’entusiasmo dignitoso di Adele e la […]

29 agosto 1991. La mafia uccide Libero Grassi. Ma il suo pensiero è ancora tra noi

Sembra ancora di sentire il suo grido di dolore: “Caro estortore, volevo avvertire il nostro ignoto estortore di risparmiare le telefonate dal tono minaccioso e le spese per l’acquisto di micce, bombe e proiettili, in quanto non siamo disponibili a dare contributi e ci siamo messi sotto la protezione della polizia. Ho costruito questa fabbrica […]

Dal 1° settembre ritornano le cartelle esattoriali. Confedercontribuenti: “serve una nuova rottamazione”

Il presidente Carmelo Finocchiaro richiama il governo al senso di responsabilità: “il fisco non cancella il prescritto, la classe politica è silente, così si rischia di fare morire le aziende che invece vogliono riprendere la loro attività con entusiasmo. Le sanzioni e gli interessi usurari applicati nelle cartelle esattoriali portano soltanto al massacro  delle aziende […]

DAZN: ESORDIO DA INCUBO PER LA SERIE A

Il nuovo corso dello streaming sportivo a pagamento non parte bene, i clienti lamentano disservizi e scarsa qualità di Ilario Scarnera Non è cominciata nel migliore dei modi la nuova era del calcio in streaming di DAZN, che detiene in esclusiva tutte le partite di Serie A. Sono stati segnalati tanti disservizi e problemi. Durante […]

Contratti bancari – Conto corrente – Annotazione di interessi illegittimamente addebitati – Diritto alla ripetizione dell’indebito

La mera annotazione nel conto di una posta d’interessi illegittimamente addebitati dalla banca al correntista non é di per se’ sufficiente a far sorgere il diritto di quest’ultimo alla ripetizione dell’indebito, potendo determinare un incremento del debito risultante a suo carico o una riduzione del credito di cui dispone, ma non essendo qualificabile come pagamento, […]