Free songs
ricci consolato

DUE NAPOLETANI AI VERTICI NAZIONALI DI CONFEDERCONTRIBUENTI: CARLA MARISA RICCIO E CONSOLATO CINQUE

set 1 • Vita Confederale • 290 Views • Nessun commento su DUE NAPOLETANI AI VERTICI NAZIONALI DI CONFEDERCONTRIBUENTI: CARLA MARISA RICCIO E CONSOLATO CINQUE

Roma, 1 settembre 2016 – Due imprenditori che meritano e che daranno un grande contributo allo sviluppo della Confederazione: Carla Marisa Riccio come Responsabile dello sviluppo associativo e dei servizi  e Consolato Cinque Coordinatore Nazionale Confedercontribuenti-Imprese.

Carla Marisa Riccio donna campana da oltre 40 anni nel commercio e piccola industria del settore abbigliamento porta nel cuore i segni delle ferite provocate dal racket, dalle banche e dalla crisi economica.

La sua forza di reagire e la voglia di non arrendersi hanno portato alla nomina a Responsabile dello sviluppo associativo e dei servizi di Confedercontribuenti.

“Carla ha una forza contagiosa di cui tutti abbiamo bisogno. Lei ha creduto in prima persona nella forza dell’associazionismo  come mezzo di condivisione dei problemi. Sarà il nostro valore aggiunto” – commenta il presidente nazionale di Confedercontribuenti Carmelo Finocchiaro.

Consolato Cinque 73 anni, campano, di cui oltre 50 passati nel commercio della pelletteria. E’ un imprenditore  del settore pelleteria di Nola che conosce bene le vessazioni e il peso della crisi economica sulle imprese.

“Con grande onore spero di rappresentare sia le croci che le delizie dell’imprenditoria italiana. Ho condiviso da subito il modus operandi della Confedercontribuenti ovvero quella spingere a mettere in evidenza le varie vessazioni perché solo parlando si ha la giusta visibilità come quella avuta con la partecipazione all’incontro con il Governo lo scorso 30 maggio oppure con il  Convegno Nazionale del 21 giugno scorso a Napoli. Insieme sono certo che troveremo  probabili risoluzioni dei problemi” – dichiara Consolato Cinque.

Il primo incontro pubblico per entrambi sarà a Roma con un delegazione rumena.

 

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInPrint this page

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »