DISASTRO FERROVIARIO DI PUGLIA, CONFEDERCONTRIBUENTI A DISPOSIZIONE DEI FERITI E DEI FAMILIARI DELLE VITTIME

Roma, 14 luglio 2016 – A 2 giorni dalla strage ferroviaria tra gli ulivi di Puglia si iniziano a contare i danni, trovare colpevoli e cercare di iniziare a sanare le ferite.

Sono coinvolte direttamente circa 75 famiglie (23 hanno perso il congiunto e 52 sono i feriti). Questa tragedia oltre a barbari episodi di sciacallaggio politico e mediatico ha visto la solidarietà e la generosità del popolo pugliese.

“Noi vorremmo partire da questi ultimi sentimenti per informare della disponibilità di Confedercontribuenti con il suo “SPORTELLO DELL’UTENTE” al supporto burocratico e legale aI feriti e ai familiari delle vittime” – interviene Carmelo Finocchiaro presidente nazionale di Confedercontribuenti.

E’ possibile contattare “Lo Sportello dell’Utente”  ai seguenti recapiti telefonici:  080 5227913 oppure al 350 5222196 o inviando una email a sportelloutenti@confedercontribuenti.it.

“In questo momento  il mio cuore di pugliese sanguina, mettere la mia professionalità a disposizione delle vittime e delle loro famiglie è il minimo che io possa fare” – dichiara Chiara Albrizio responsabile nazionale dello Sportello dell’Utente

“Non abbiamo la presunzione di un rewind della situazione ma vorremmo contribuire, come cerchiamo di fare da  anni,  a che venga fatta chiarezza e giustizia con un giusto risarcimento” – conclude Finocchiaro.

CondividiShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *