DAL CIS DI NOLA DIAMO VOCE ALL’IMPRENDITORIA ITALIANA

Roma, 11 giugno 2016 – Il CIS di Nola fu inaugurato nel 1986, dal presidente del consiglio dei ministri pro tempore, Bettino Craxi.    Il CIS è il maggiore Sistema di distribuzione commerciale d’Europa, una vera Città degli Affari estesa su  1 milione di metri quadri di superficie nata per il commercio e specializzata nella distribuzione. Un polo integrato per rispondere alla domanda della clientela italiana ed internazionale trovando molto assortimento di prodotti unico al mondo:  300 aziende distribuite su 8 grandi isole commerciali, con un totale di oltre 4000 addetti.

Il CIS  punto di riferimento per tutti gli operatori internazionali del commercio ma oggi  100 soci risultano insolventi e una trentina sottoposti a procedura fallimentare.

A seguito di questi numerosi, presunti ingiusti fallimenti delle imprese del CIS di Nola, CONFEDERCONTRIBUENTI vuole dare voce a tutta L’IMPRENDITORIA ITALIANA continuamente vessata da fisco, usura bancaria e criminale.

Il motore vitale dell’economia non può morire!

“Appuntamento alla manifestazione Nazionale di Confedercontribuenti a Napoli il 21 giugno 2016 alle ore 11 presso Holiday Inn – Centro Direzionale.  Per fare chiarezza su  uno scandalo che ha colpito decine di imprenditori da parte di presunti potenti affaristi alleati con il sistema bancario e dire basta alla  distruzione della piccola e media impresa italiana che subisce ogni giorno vessazioni”–  l’invito di Carmelo Finocchiaro presidente nazionale e Enzo Pisano Coordinatore Campania  CONFEDERCONTRIBUENTI.

CondividiShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *