CONFEDERCONTRIBUENTI, STUPORE IN UDIENZA DI APPELLO A NAPOLI PER DIFENDERE GLI IMPRENDITORI CIS

Udienza presso la Corte d’Appello di Napoli, sul reclamo  promosso  da Confedercontribuenti,  contro il provvedimento di omologa dell’accordo di ristrutturazione  del  CIS SpA – presenti  2 provvedimenti per un unico giudizio

Come preannunciato,  mercoledì 8 febbraio u.s., c’è stata l’udienza presso la Corte d’Appello di Napoli, sul reclamo promosso  da Confedercontribuenti,  contro il provvedimento   di omologa dell’accordo di ristrutturazione  del CIS SpA, emesso  lo scorso 17 novembre dal Tribunale di  Nola.

Presente all’udienza il Presidente Nazionale Carmelo Finocchiaro e il legale della Confedercontribuenti avv. Concetta Italia.

Con stupore si è appreso  che il Giudice di Nola ha emesso 2 decreti  nell’unico giudizio incoato da Confedercontribuenti:  il primo notificato e l’altro depositato  a distanza di 14 giorni di cui le parti però ne erano ignari .

In ogni caso ci si chiede:  “se è  possibile che il nostro sistema giudiziario consenta l’emissione di due provvedimenti per un unico giudizio?”

“Si auspica che la Corte d’Appello di Napoli  possa risolvere quello che può definirsi un errore in procedendo”-  interviene l’avv. Concetta Italia.

CondividiShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *