CONFEDERCONTRIBUENTI, MISSIONE INTERNAZIONALE DEL PRESIDENTE NAZIONALE CARMELO FINOCCHIARO

DOMANI INCONTRO A BUCAREST PER UN PARTENARIATO DI DIRITTI E DOVERI PER IMPRESE E CONSUMATORI E CONFRONTO CON IMPRENDITORI ITALIANI PRESENTI IN ROMANIA

Roma, 7 settembre 2016 – Confedercontribuenti rappresenta imprese e contribuenti, offrendo agli associati una tutela a 360° garantendo assistenza nelle problematiche con il fisco e con le banche interagendo anche con la Politica facendo da interlocutore con i  Governi nazionale ed Europeo e con tutte le istituzioni dello Stato anche con  proposte legislative che mirano allo sviluppo economico del Paese. Confedercontribuenti lotta contro le ingiustizie sociali e per la difesa dei diritti degli italiani e contro la cattiva pubblica amministrazione. Confedercontribuenti desidera una imprenditoria sana e pulita da eventuali infiltrazioni criminali offrendo anche aiuto e supporto nella denuncia di atti vili ed intimidatori che frenano l’economia.

L’impegno di Confedercontribuenti nel supporto alle imprese per il loro sviluppo economico continua anche nei rapporti internazionali  e si concretizzerà con l’incontro domani  a Bucarest tra il presidente nazionale di Confedercontribuenti Carmelo Finocchiaro  con  il presidente  Sorin Mierlea Presidente dell’Associazione Nazionale della protezione dei consumatori Romania, unica organizzazione della Romania con pieni diritti fondata sui principi democratici, che difende i diritti dei consumatori.

“Questo incontro rappresenterà una tappa importante per la realizzazione degli obiettivi che riguardano  il  partenariato Rumeno-Italiano e Italiano-Rumeno con la realizzazione di un programma che vuole mettere a disposizione di tutti i cittadini, delle imprese,  della Romania e dell’ Italia, le informazioni necessarie per poter conoscere sia i propri diritti che gli obblighi che ognuno deve rispettare” – interviene Carmelo Finocchiaro.

La Romania è uno Stato membro da gennaio 2007 dell’Unione Europea e dell’ONU, situato in Europa centro-orientale nell’area attigua alla penisola balcanica. Nel febbraio 1997 la Romania intraprese un programma comprensivo di stabilizzazione macroeconomica e riforma strutturale. Per la sua ottima  posizione geografica può rappresentare un’opportunità importante per le imprese italiane tenuto conto che ha il più grande mercato di consumo in Europa. La Romania inoltre possiede un’ampia forza lavoro qualificata e dato da non sottovalutare è oggetto di agevolazioni fiscali. Le imprese italiane che vorranno investire e collaborare con la Romania possono far leva su vari  settori: trasporti, energia, industria, agricoltura, pesca, istruzione e ambiente.

“Oltre a Sorin Mierlea incontrerò gli imprenditori italiani già presenti  in Romania. Confedercontribuenti con i settori imprese e internazionalizzazione darà  l’assistenza e le informazioni alle numerose imprese che aderiscono a noi che vogliono un’opportunità alternativa per la  ripresa economica” – conclude Finocchiaro prima della partenza.

CondividiShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *