Free songs
banche-venete

CONFEDERCONTRIBUENTI CONTRO LE SOFFERENZE BANCARIE E TRUFFE USURARIE

gen 7 • Banche • 197 Views • Nessun commento su CONFEDERCONTRIBUENTI CONTRO LE SOFFERENZE BANCARIE E TRUFFE USURARIE

Il 9 gennaio in occasione   della conferenza stampa di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca   manifestazione di dissenso alle  ore 15, davanti all’hotel Sheraton al casello di Padova Est.

Il 9 gennaio in occasione   della conferenza stampa di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca è in programma una   manifestazione di dissenso a cui prenderà parte Confedercontribuenti che da sempre rappresenta e tutela i clienti vessati e truffati dal sistema bancario.

“Protestiamo non solo  per la esigua proposta di liquidare i vecchi azionisti con 15-20%  ma è principalmente contro la massiccia richiesta di rientro per debiti inesistenti o quasi, i cosiddetti crediti deteriorati NPL, che, chiedono insistentemente ai propri clienti, famiglie e aziende. Il popolo veneto e non solo deve sapere che queste ‘sofferenze spazzatura’ nel 80% dei casi, devono essere analizzate e eventualmente contestate.  Le ‘sofferenze’ sono intrise di truffe contrattuali, anatocismo, usura, commissioni e spese non dovute e non lecitamente pattuite, giochi di valute” – dichiara a gran voce Alfredo Belluco presidente veneto di Confedercontribuenti.

Confedercontribuenti  pretende il 100% del risparmio rubato in base all’articolo 47 della Costituzione e si oppone al silenzio di alcune istituzioni al grido di allarme di imprese e famiglie che si vedono vendute i propri immobili, spesso per debiti inesistenti ed in attesa di sentenze che tardano ad arrivare.

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInPrint this page

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »