Buon Anno all’Italia che non si arrende, dal pres.di Confedercontribuenti Carmelo Finocchiaro

Buon Anno all’Italia che non si è arresa e a quella che sono certo riprenderà a lottare per un Paese piu’ eguale e giusto. Buon anno a coloro che ci mettono la faccia come noi tutto l’anno impegnandosi per liberare l’Italia dalla coltre nebulosa della corruzione e della ingiustizia. Buon Anno a chi vive la propria vita con ragione e ottimismo. Buon Anno a quella politica che non sa piu’ agire per il bene del Paese e che è diventata sempre meno credibile. Oggi voglio ricordare i 4000 uomini e donne, colpiti dalla crisi, che sbagliando, si sono suicidati, e dire che serve riscatto e non morte. Riscatto che passa attraverso il diritto al lavoro. Banche, Fisco, Pubblica Amministrazione continuano a essere i nemici principali dello sviluppo del nostro Paese. Non ci piace neanche l’Europa della burocrazia e dello strapotere dei forti. Anche l’Europa va cambiata. Per noi il 2015 è stato un anno di crescita e di lotta. Chiudiamo l’anno piu’ forti e piu’ organizzati e con l’arrivo di nuovi dirigenti lavoreremo sempre di piu’ per contribuire in modo positivo alla rinascita dell’Italia. Nessuno ci distoglierà dal nostro obiettivo principale che è quello del riscatto del Nostro Popolo e della nostra Patria. Un ringraziamento particolare va a tutti i nostri associati e dirigenti locali e nazionali per il lavoro che svolgono tutti i giorni a Roma e nei loro territori.  Noi siamo l’Italia che resiste, che fà proposte, che sa protestare e vuole costruire un Paese migliore. Fisco, lavoro, sviluppo, lotta alle mafie e all’usura sono i nostri obiettivi e determinati come siamo, raggiungeremo nuovi traguardi. Consentitemi un Augurio e la mia piu’ profonda stima alle forze dell’ordine impegnate tutti i giorni nella lotta ad una criminalità sempre piu’ pericolosa. Con il loro impegno l’Italia e’ sempre piu’ sicura, anche da quel terrorismo che nel 2015 ha fatto tanti morti e tanti danni. Sono certo che il nostro Paese le sfide le puo’ vincere ed è per questo che nell’augurare buon anno a tutti, uomini e donne di questo nostro meraviglioso Paese, mi piace citare, le parole di D. Bonhoeffer: L’essenza dell’ottimismo non è soltanto guardare al di là della situazione presente, ma è una forza vitale, la forza di sperare quando gli altri si rassegnano, la forza di tenere alta la testa quando sembra che tutto fallisca, la forza di sopportare gli insuccessi, una forza che non lascia mai il futuro agli avversari, il futuro lo rivendica a sé. 

Carmelo Finocchiaro – Presidente Nazionale Confedercontribuenti12465231_10203724026060860_1190201018_o

CondividiShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *