60 ANNI FA IL DISASTRO DI MARCINELLE, IL RICORDO DI CONFEDERCONTRIBUENTI NELLA GIORNATA DEL SACRIFICIO DEL LAVORO

Roma, 8 agosto 2016 –  Nella mattinata di 60 anni fa morirono nella miniera Bois du Crazier a Marcinelle in Belgio oltre 200 operai la maggiorparte italiani.

Rappresenta uno dei disastri di vittime italiane all’estero piú rilevante.
Ora il sito come altre “mine” del Belgio é diventato un museo per “non dimenticare”
Ogni anno si ricorda in questa data la “Giornata del Sacrificio del lavoro italiano nel mondo”.
A 60 anni di distanza cosa è cambiato?
“Gli italiani anche se con modalità diverse continuano a fare sacrifici.
Rendiamo onore a tutti i fratelli che alla ricerca di un mondo migliore hanno fatto tanti sacrifici portando lustro al nostro Tricolore. Proprio per loro non dobbiamo arrenderci per far valere il nostro diritto al lavoro rispettando la propria dignità”. – interviene Carmelo Finocchiaro Presidente nazionale di Confedercontribuenti.

CondividiShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *